Elisa Claps

Leggi tutte le news e gli aggiornamenti sull’omicidio di Elisa Claps. Fatti di cronaca dedica una sezione alle indagini in corso sul celebre omicidio irrisolto di Elisa Claps, notizie sempre aggiornate con foto e video.

Elisa Claps, condanna confermata a 30 anni per Danilo Restivo anche in appello

Elisa Claps, le foto

Danilo Restivo è l’assassino di Elisa Claps: è arrivata la conferma della condanna a 30 anni di reclusione anche in Appello al tribunale di Salerno. Restivo, già condannato in primo grado e che ha sulle spalle anche una condanna in Inghilterra per un omicidio, ha sentito la lettura della sentenza con la testa bassa, senza rilasciare una parola. La difesa era convinta di dimostrare la sua innocenza e prima della lettura ha insistito su un dettaglio: i vestiti di allora non erano sporchi di sangue, Restivo non lo ha mai detto. “Il giubbotto era sporco di sangue? Sì“: è la testimonianza resa dallo stesso Restivo nel corso del processo per falsa testimonianza. Lo stesso imputato dunque ha ammesso di aver avuto i vestiti sporchi di sangue: il vero problema è che i pantaloni e il giubbotto non furono mai sequestrati. “Sono scoppiata a piangere, ho visto passare lui a fianco, ma vicino a me Elisa non c’era. Mi aspettavo che chiedesse perdono per quello che ha fatto“, ha commentato la mamma di Elisa, la signora Filomena Iemma.

  • Elisa Claps
  • danilo restivo al processo negli anni 90
  • danilo restivo in inghilterra
  • elisa claps in posa
  • elisa claps nella foto diffusa durante le ricerche
  • elisa claps per ricordare le vittime di restivo
Guarda le foto e leggi l'articolo

Chi l’ha visto?, ultima puntata: i casi di Emanuela Orlandi e Roberta Ragusa (27 febbraio 2013)

chi l ha visto 27 febbraio

Nella puntata di Chi l’ha visto? del 27 febbraio 2013 è stato affrontato in particolare il caso di Roberta Ragusa, alla luce delle ultime ricerche che sono state effettuate in casa Logli. proprio il marito della donna scomparsa, Antonio Logli, rimane indagato per il possibile omicidio della moglie. Nel corso delle ricerche è stato ritrovato anche il caricabatterie del cellulare che apparteneva a Roberta. Nella casa si cercano anche delle tracce di sangue, perché si vuole capire se veramente il marito è coinvolto in questo caso misterioso, che potrebbe configurarsi come un vero e proprio assassinio.

Leggi l'articolo

Elisa Claps: la famiglia fa causa alla Curia di Potenza

Danilo Restivo

Il caso di Elisa Claps è stato per lungo tempo un mistero, che alla fine si è risolto con il ritrovamento del corpo della ragazza nel sottotetto della chiesa della SS. Trinità di Potenza. Il ritrovamento del cadavere avvenne nel marzo del 2010. Elisa Claps era scomparsa improvvisamente nel 1993, all’età di 16 anni. Adesso la famiglia della ragazza ritrovata morta non si rassegna, perché crede che ci siano delle responsabilità ancora da chiarire sull’omicidio di Elisa. Proprio per questo la famiglia di Elisa Claps ha deciso di chiedere un risarcimento di danni alla Curia di Potenza.

Leggi l'articolo

Chi l’ha Visto: ultima puntata su Roberta Ragusa, Loretta Mansueto, Elisa Claps (25 aprile 2012)

chi l ha visto ultima puntata 25 04 2012

Durante l’ultima puntata di Chi l’ha visto del 25 aprile 2012 Federica Sciarelli ha racocntato le novità su casi famosi come quelli di Roberta Ragusa ed Elisa Claps. Una svolta importantissima è giusta ieri per la scomparsa di Loretta Mansueto. La donna è stata ritrovata ieri a Palermo in forte stato confusionale, sta bene e ricorda poco di quello che è successo.

Leggi l'articolo

Chi l’ha visto: ultima puntata su Roberta Ragusa, Melania Rea, Elisa Claps e Loretta Mansueto (18 aprile 2012)

chi l ha visto ultima puntata 18 04 2012

Anche oggi vi racconteremo cosa è successo durante l’ultima puntata di Chi l’ha visto. Si aggiunge purtroppo un altro nome alla lista di donne scomparse. E’ quello di Loretta Mansueto, 38 anni, sparita da Pero (Milano) senza un’apparente ragione. Durante la puntata sono stati affrontati anche i casi di Elisa Claps e Melania Rea, di cui ricorre proprio oggi un anno dalla scomparsa.

Leggi l'articolo

Chi l’ha visto: ultima puntata su Yara Gambirasio, il delitto di via Poma, Elisa Claps e Francesco Rigoli – 23/11/2011

chi l ha visto ultima puntata 23 11 2011

Anche questa sera torna il consueto appuntamento con Chi l’ha visto, la trasmissione di Rai Tre che ogni mercoledì sera si occupa dei casi di cronaca nera più noti a livello nazionale. Durante l’ultima puntata saranno affrontati casi storici come il terribile delitto di via Poma in cui trovò la morte Simonetta Cesaroni. C’è però anche spazio per sparizioni che hanno ultimamente riempito le pagine dei giornali, come quella di Francesco Rigoli che è misteriosamente scomparso da Milano la notte di Halloween.

Leggi l'articolo

Quarto Grado, ultima puntata (18 novembre 2011) – Parolisi: Non avrei mai lasciato Melania per Ludovica

Quarto Grado, Salvo Sottile

Nell’ultima puntata di Quarto Grado di venerdì 18 novembre ancora il delitto di Melania Rea in primo piano. Durante la trasmissione condotta da Salvo Sottile e Sabrina Scampini sono state divulgate nuove intercettazioni tra Salvatore Parolisi e l’amante Ludovica Perrone. Quando parla con lei il caporalmaggiore la invita a cancellare dalla posta elettronica e da facebook ogni traccia della loro relazione. Ai giudici tempo dopo rivelerà che non avrebbe mai lasciato la moglie per Ludovica.

Leggi l'articolo

Chi l’ha visto: ultima puntata su Melania Rea, Yara Gambirasio ed Elisa Claps -16/11/2011

chi l ha visto ultima puntata 16 11 2011

L’ultima puntata di Chi l’ha visto in onda stasera su Rai tre sarà dedicata a uno dei casi di cronaca nera più tristi degli ultimi anni: l’omicidio di Elisa Claps. La 16enne è stata uccisa nel 1993 e a distanza di così tanti anni è stato finalmente condannato il colpevole: Danilo Restivo. Filomena, la mamma di Elisa, si è sempre dichiarata certa che l’omicida della figlia fosse proprio Restivo. La famiglia Claps però chiede ancora giustizia perché ci sarebbero ancora tante persone in libertà che conoscevano la triste fine fatta da Elisa.

Leggi l'articolo

Danilo Restivo, l’uomo che collezionava capelli e cercava vermi: “Sono innocente”

Danilo Restivo

Danilo Restivo non poteva essere in tribunale mentre veniva condannato a trent’anni per aver ucciso Elisa Claps. Era in Inghilterra, in carcere, per aver ammazzato un’altra donna, la vicina di casa Heather Barnett. I giudici inglesi lo hanno condannato all’ergastolo. Dalla cella di Belmarsh Restivo ha comunicato con l’Italia tramite il suo avvocato: “In Italia non tornerò più, il mio futuro ormai è qui, in Inghilterra, dove c’è la mia vita. Qui resterò per sempre insieme a Fiamma, la donna che mi ama e che non ha mai dubitato di me”.

Leggi l'articolo

Danilo Restivo condannato a 30 anni per l’omicidio di Elisa Claps

restivo condanna

Danilo Restivo è stato condannato a 30 anni di reclusione dal gup di Salerno, Elisabetta Boccassini per l’omicidio della studentessa di Potenza, Elisa Claps. Restivo era l’unico imputato per il delitto potentino e la sentenza, come da attesa, è giunta nel pomeriggio, dopo che il gup si era ritirato in camera di consiglio. Ricordiamo che la condanna corrisponde alla richiesta della Procura, che pretendeva il massimo della pena, mentre il difensore dell’imputato, l’avvocato Mario Marinelli, ne aveva chiesto la completa assoluzione.

Leggi l'articolo

Caso Claps, al via il processo a Danilo Restivo

Elisa Claps, al via il processo a Danilo Restivo

Comincia oggi il processo a Danilo Restivo, accusato dell’omicidio di Elisa Claps. Un delitto che dopo diciotto anni finalmente avrà un colpevole. La condanna di Restivo appare scontata, anche se fino alla sentenza resta un presunto colpevole. Elisa Claps fu uccisa il 12 settembre del 1993. Il suo corpo fu ritrovato il 17 marzo del 2010, dopo diciassette anni, nel sottotetto della chiesa Santissima Trinità di Potenza. Ancora misteri sulle modalità del ritrovamento.

Leggi l'articolo

Chi l’ha visto: ultima puntata su Yara Gambirasio, Lucia Manca e Denis Bergamini – 02/11/2011

chi l ha visto

Torna questa sera l’appuntamento settimanale con Chi l’ha visto. Durante l’ultima puntata si è parlato ancora una volta del caso di Yara Gambirasio. Le ultime notizie infatti riguardano il Dna dell’assassino ritrovato sugli slip e sui pantaloni di Yara. Pare infatti che tra le migliaia di Dna raccolti ne sia stato individuato uno compatibile che potrebbe essere di un parente del killer. Proprio il pm ha confermato che è stato identificato il ceppo familiare. Sono stati affrontati anche casi storici come quello di Denis Bergamini, il “calciatore suicidato”, e casi recentissimi di cronaca nera, come quello di Irene Sanna.

Leggi l'articolo

Caso Elisa Claps, Don Ambrogio: “Mai ordinato di pulire il sottotetto”

claps don ambrogio

Continuano senza sosta le indagini per l’omicidio di Elisa Claps e proseguono anche le numerose contraddizioni dei protagonisti della vicenda. Adesso che Danilo Restivo è stato condannato in Inghilterra, il target dell’attenzione mediatica e investigativa sul caso di Potenza mira sulle modalità della scoperta del corpo della ragazza, avvenuto ufficialmente il 17 marzo 2010. Dalle dichiarazioni di Don Ambrogio e delle due donne che hanno rinvenuto i resti della Claps, c’è una discrepanza: il parroco sostiene di non aver mai ordianato alle due di pulire il sottotetto.

Leggi l'articolo

Chi l’ha visto: ultima puntata su Melania Rea, Elisa Claps e sul Mostro di Firenze – 6 luglio 2011

chi l ha visto ultima puntata 6 luglio 2011

Sarà una puntata molto intensa quella di oggi di Chi l’ha visto. La trasmissione di Rai Tre si occuperà del caso di Melania Rea, Elisa Claps e il Mostro di Firenze. Anche oggi vi racconteremo in diretta cosa accade durante l’ultima puntata di Chi l’ha visto, condotta da Federica Sciarelli. Ci sono novità sul caso di Melania Rea. Una sua carissima amica ha raccontato di aver raccolto le confidenze di Melania che le raccontava di aver scoperto che il marito aveva una relazione con una soldatessa, sua allieva.

Leggi l'articolo

Elisa Claps, dopo 18 anni i funerali a Potenza

Elisa Claps, i funerali

Ci sono voluti diciotto anni per celebrare i funerali di Elisa Claps. Diciotto anni dalla scomparsa nel 1993 della studentessa trovata morta sette anni dopo in una chiesa della sua Potenza. Oggi la città lucana si è raccolta attorno alla famiglia e al ricordo della ragazza. Fino a ieri tanti gli abitanti hanno omaggiato il feretro nella camera ardente. Stamattina il feretro ha attraversato la città in corteo, seguito dalle macchine dei famigliari, ed è arrivato in piazza don Bosco: qui ci sono stati i funerali, all’aperto.

Leggi l'articolo
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08