Sciopero dei mezzi 19 marzo: la situazione in tempo reale

Sciopero dei mezzi 19 marzo: la situazione in tempo reale

sciopero dei trasporti 19 marzo

Uno sciopero dei mezzi, oggi, 19 marzo, sta mettendo in difficoltà chi si deve spostare sia nelle linee urbane che in quelle extraurbane. Inizialmente l’agitazione generale era stata prevista per il 5 febbraio, ma poi il tutto è stato rimandato. Si pensava ad un’astensione dei lavoratori per il mese scorso, ma poi il Ministero dei Trasporti ha annunciato lo sciopero nazionale di oggi, 19 marzo. Hanno aderito diversi sindacati, in particolare Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil Trasporti, Ugl Fna e Faisa Cisal. Tutti i mezzi pubblici sono stati coinvolti, sia gli autobus che i tram e le metropolitane. Molti sono i problemi di mobilità soprattutto per i pendolari. Gli orari differiscono da città a città e, per tempo, sono state annunciate delle fasce di garanzia.

Roma

Lo sciopero a Roma è previsto dalle 8:30 alle 17:30 e successivamente dalle 20 fino alla fine della giornata lavorativa. In ogni caso saranno presenti delle fasce di garanzia, dei veri e propri orari protetti, che saranno rispettati dai lavoratori. Si tratta delle fasce da inizio turno alle 8:30 e dalle 17:30 fino alle 20.

Milano

A Milano i lavoratori incroceranno le braccia dalle 8:45 alle 15. Successivamente un altro stop si avrà dalle 18 fino alla fine della giornata di lavoro. Anche a Milano saranno presenti delle fasce protette, secondo quanto previsto. Si tratta della fascia oraria della mattina fino alle 8:45 e dalle 15 alle 18.

Torino

A Torino lo sciopero è previsto dalle 9 alle 12 e dalle 15 fino alla fine della giornata lavorativa. Anche in questo caso sono previste le fasce di garanzia, durante le quali sarà garantito il funzionamento dei mezzi pubblici. Si tratta della mattina fino alle 9 e dalle 12 alle 15.

Napoli

A Napoli le fasce protette andranno dalla mattina fino alle 8:30 e dalle 17 alle 20. In particolare, in questa città lo sciopero sarà previsto dalle 8:30 alle 17 e dalle 20 fino alla fine della giornata di lavoro.

Bologna

Lo sciopero dei trasporti in questo caso durerà dalle 8:30 alle 16:30 e dalle 19:30 fino alla fine della giornata lavorativa. Anche a Bologna sono previste delle fasce orarie di garanzia, che andranno dalla mattina fino alle 8:30 e dalle 16:30 alle 19:30.

Le motivazioni dello sciopero

La giornata del 19 marzo si annuncia, quindi, particolarmente complessa per chi deve viaggiare. I pendolari dovrebbero fare i conti sia con il maltempo che con le agitazioni sindacali. In realtà i sindacati stessi hanno chiarito che saranno rispettate le fasce di garanzia, ma non intendono ritornare indietro su una decisione che appare ormai stabile.

Lo sciopero arriva per protestare contro il contratto scaduto da più di 6 anni. Le varie sigle sindacali hanno chiarito che da più parti viene affermata l’essenzialità del settore da molti punti di vista, sia sociale che economico. Eppure, a parere dei sindacati, né il Governo né le Regioni né gli enti locali stanno facendo molto, per cercare di risolvere la situazione.

Ad essere nell’occhio del ciclone sono alcune associazioni datoriali, in particolare Astra e Anav. Secondo i sindacati non si è fatto nulla per riprendere in maniera adeguata la trattativa contrattuale. Ecco perché si è deciso di portare avanti lo sciopero del trasporto pubblico locale proprio il 19 marzo.

Tutto il mese di marzo è segnato da una serie di scioperi, che riguardano da vicino proprio la mobilità. Il 5 marzo c’è stata un’altra agitazione. Si è scelto quella data e non il 28 febbraio, in seguito all’intervento della commissione di garanzia, che ha spiegato come la fine di febbraio sarebbe stata inadatta per la coincidenza con altri scioperi di carattere locale. Il 23 marzo un’altra protesta: incroceranno le braccia coloro che fanno parte del personale dell’Enav, dalle 13 alle 17. Per limitare al minimo tutti i disagi, prima di mettersi in viaggio, è necessario informarsi molto bene.

718

Segui NanoPress

Mer 19/03/2014 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08