Afghanistan, un militare italiano ferito in un attacco ad un convoglio

Afghanistan, un militare italiano ferito in un attacco ad un convoglio

afghanistan attacco convoglio

In Afganistan un militare italiano rimasto ferito nel corso di un attacco ad un convoglio messo ad opera da parte di un gruppo di insorti nell’ovest del paese. Durante l’attacco è rimasto ucciso anche un autista afgano e un altro ha riportato delle ferite. Il tutto è accaduto verso le 9:30, che corrispondono a circa alle sei in Italia. Il convoglio è stato attaccato a colpi di mortaio ed armi portatili.

Il convoglio di mezzi militari e civili coinvolto si stava spostando da Bala Murghab a Herat ed era scortato da militari appartenenti a gruppi diversi: il 66esimo Reggimento aeromobile “Trieste”, il V Reggimento Genio, l’esercito degli Stati Uniti e le forze di sicurezza dell’Afghanistan.

Subito sono stati soccorsi sia il militare italiano rimasto contuso che l’autista afgano ferito. Poco dopo sono stati trasferiti in elicottero presso l’avamposto del 151mo Reggimento “Sassari” a Bala Murghab. Qui sono stati accolti dal Generale di Brigata Luciano Portolano.

Per il momento l’attacco si è concluso e la colonna di mezzi militari e civili ha ripreso a muoversi verso sud.

219

Segui NanoPress

Gio 29/12/2011 da in .

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08